Modi di Dire Inglesi e Colori. Parte 2

 In Imparare l'Inglese Magazine, Modi di dire inglesi

Come abbiamo visto in precedenza, in un numero notevole di modi di dire inglesi sono presenti i colori. In questo articolo approfondiamo l’argomento, partendo da alcune espressioni idiomatiche che contengono red, il colore rosso.

to see red = arrabbiarsi, imbestialirsi, infuriarsi

a red letter day = un giorno molto significativo o importante

to catch somebody red-handed = cogliere qualcuno sul fatto / beccare qualcuno con le mani nella marmellata

to be in the red = essere in rosso

to be like a re drag to a bull = essere certi di provocare la reazione violenta o furiosa da parte di qualcuno

Modi di Dire Inglesi e Colori

Modi di Dire Inglesi e Colori

Traducendo letteralmente l’ultimo esempio avremmo: “essere come uno straccio rosso per un toro”. Come sappiamo dal – tristemente – noto spettacolo della corrida, il toro reagisce con rabbia e violenza se gli viene sventolato di fronte un cencio rosso: dalla similitudine con tale spettacolo è scaturito il modo di dire inglese appena menzionato. “Another red letter day,” cantava invece Freddie Mercury in uno dei pezzi più famosi dei Queen, Friends Will Be Friends: l’espressione ha il significato di “un altro giorno cruciale”. Passiamo a un altro colore, blue:

black and blue = tumefatto, pieno di lividi

once in a blue moon = una volta ogni morte di Papa; raramente

to be between the devil and the deep blue sea = trovarsi tra l’incudine e il martello; dover scegliere tra due situazioni entrambe estremamente spiacevoli

the boys in blue = espressione canzonatoria per indicare gli agenti di polizia

blue-eyed boy = all’interno di un gruppo, il preferito (di un capo, di un insegnante, ecc.)

blue in the face = livido di rabbia

out of the blue = quest’espressione viene usata per descrivere un evento o un’azione inaspettati

I never did anything out of the blue,” canta il grande David Bowie in Ashes to Ashes: “Non ho mai fatto nulla di inaspettato / di particolare”. Parlando invece del bianco, white, abbiamo:

whiter than white = innocente; puro

as white as a sheet = pallidissimo

Tradotte letteralmente, le due espressioni vorrebbero dire: “più bianco del bianco” e “bianco ome un lenzuolo”. In conclusione parliamo di brown, il marrone:

to brown-nose = fare il leccapiedi

Partendo dal significato di brown – marrone – e nose – naso – non dovrebbe essere difficile intuire il nesso tra l’azione di chi si comporta in modo adulatorio nei confronti di chi è in una posizione di autorità e il verbo to brown-nose, specialmente se si considera l’espressione italiana più volgare equivalente al leccare i piedi.

Anche nei casi illustrati in questo articolo sono frequenti gli esempi nei quali le espressioni inglesi presentavano diverse similitudini con le espressioni idiomatiche italiane equivalenti. Come abbiamo già avuto modo di vedere, alcune volte i modi di dire inglesi sono differenti dai nostri, mentre in altri casi, in particolare quelli delle espressioni il cui significato figurato ha in realtà radici nelle nostre esperienze quotidiane, possiamo intuirne il significato con un buon grado di facilità… That’s it for today. Bye bye!

Si ringrazia Jan per la foto.

Post recenti
Comments
pingbacks / trackbacks

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.