Set 232015
 

Per quanto sia famoso per essere stato cantato da Johnny Cash, il testo di You Are My Sunshine non fu composto dal grande cantante statunitense, bensì da Jimmie Davis, cantante e… 47mo governatore della Louisiana. Ma torniamo a noi e di seguito vediamo testo, traduzione e spiegazione di You Are My Sunshine.

Testo, Traduzione, Spiegazione di You Are My Sunshine

Testo, Traduzione, Spiegazione di You Are My Sunshine

Testo, Traduzione e Spiegazione di You Are My Sunshine – 1a strofa

The other night dear, as I lay sleeping  /  I dreamt you were, beside me.

When I awoke dear, I was mistaken,   /  So I bowed my head and I cried.

L’altra notte, cara, mentre giacevo addormentato  /  Ho sognato che eri a fianco a me.

Quando mi svegliai, cara, (capii che) mi ero sbagliato,  /  E allora ho chinato il capo e pianto.

 

In questa prima strofa notiamo tre verbi irregolari al Past Simple: lay, passato di to lie (giacere); dreamt, passato di to dream (sognare); awoke, passato di to awake (svegliare). To be mistaken, invece significa “essere in errore”, “sbagliarsi”. E’ inoltre interessante soffermarsi sul verbo to bow, “inchinarsi”, che presenta un’irregolarità nella pronuncia con la ‘o’ pronunciata con il fonema /a/. In realtà le irregolarità nelle corrispondenze tra grafia e pronuncia inglese sono la norma – Matteo Renzi docet – ma andiamo avanti…

Testo, Traduzione e Spiegazione di You Are My Sunshine – ritornello

You are my Sunshine, My only Sunshine.   /  You make me happy, When skies are grey.

You’ll never know dear, How much I love you.   /  Please don’t take, My Sunshine away.

Sei il mio raggio di sole, l’unico.  /  Mi rendi felice, quando i cieli sono grigi.

Non saprai mai, cara, quanto ti amo. / Per favore, non portare via il mio raggio di sole

 

Testo, Traduzione e Spiegazione di You Are My Sunshine – 2a strofa

I’ve always loved you and made you happy, / And nothing else could come between.

But now you’ve left me to love another, / You have shattered all my dreams.

Ti ho sempre amata e resa felice / E nient’altro poteva mettersi in mezzo.

Ma ora mi hai lasciato per amare un altro / Hai distrutto tutti i miei sogni.

 

Interessante, in questa strofa, notare una piccola ma significativa differenza grammaticale con la 1a strofa: se infatti in precedenza i verbi erano al Past Simple, in questo caso sono al Present Perfect Simple (I’ve loved / You’ve left / You have shattered). Come mai? Probabilmente – anche – per esigenze metriche, ma non solo. Se il Past Simple si usa per esprimere azioni avvenute e terminate nel passato e il tempo in cui l’azione si è svolta è concluso, il Present Perfect Simple si usa per esprimere azioni avvenute nel passato, le cui conseguenze sono visibili nel presente… E, stando all’ultima strofa, in cui l’autore esprime la sua tristezza attuale per l’amore scappato con una terza persona, le conseguenze sono alquanto visibili… Bye bye!

 

Ecco la canzone cantata da Johnny Cash