Nov 302015
 

Testo, Traduzione e Significato di Rome Wasn’t Built in a Day. Ritornello

Si tratta di uno dei brani più celebri composti dai Morcheeba: Rome Wasn’t Built in a Day fu pubblicato nel 2000. Eccone testo, traduzione e spiegazione:

You and me we’re meant to be / Walking free in harmony

One fine day we’ll fly away / Don’t you know that Rome wasn’t built in a day

Tu e io siamo fatti per / Camminare liberi in armonia

Un bel giorno voleremo via / Non sai che Roma non è stata costruita in un giorno solo?

Rome wasn’t built in a day, che è anche il titolo della canzone, è un’espressione idiomatica piuttosto comune. “Non si può realizzare un’impresa importante senza sforzi” è il suo significato. L’espressione we’re meant to deriva dal verbo irregolare to mean, del quale meant è il participio passato.

Testo, Traduzione, Spiegazione di Rome Wasn't Built in a Day

Testo, Traduzione, Spiegazione di Rome Wasn’t Built in a Day

Testo, Traduzione e Significato di Rome Wasn’t Built in a Day. Seconda e terza strofa

In this day and age it’s so easy to stress / ‘Cause people are strange and you can never second-guess

In order to love child we got to be strong / I’m caught in the crossfire why can’t we get along

Oggi giorno è così facile stressarsi / Perché la gente è strana e non si può mai capire

Bambino, per amare dobbiamo essere forti / Sono sotto un fuoco incrociato perché non possiamo andare d’accordo?

To second-guess è un verbo che può assumere, a seconda del contesto, due diversi significati: 1) giudicare con il senno di poi; 2) capire in anticipo. Un’altra espressione degna di essere approfondita, in questa strofa, è to be caught in the cross-fire, presente anche nel testo di Shine On You Crazy Diamond, celebre pezzo dei Pink Floyd. Cross-fire è un fuoco incrociato, per cui l’espressione indica una situazione spiacevole, nella quale ci si sente bersagliati.

Chorus / ritornello

I’m having a daydream, we’re getting somewhere / I’m kissing your lips and running fingers through your hair

I’m as nervous as you ‘bout making it right/ Though we know we were wrong, we can’t give up the fight
Oh no

Sto sognando a occhi aperti, stiamo andando da qualche parte / Ti bacio le labbra e scorro le mie dita tra i tuoi capelli

Sono agitata quanto te riguardo al fare la cosa giusta / Sebbene sappiamo di aver sbagliato, non possiamo abbandonare la lotta

To have a daydream, o anche semplicemente to daydream, è l’attività di sognare a occhi aperti. Da notare anche l’uso del phrasal verb to give up, dal significato di “arrendersi”, “abbandonare”, “lasciar perdere”.

 

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>