Ott 232017
 

Questa volta ci occupiamo di testo, traduzione, spiegazione di God Save the Queen. “Dio salvi la Regina”, l’inno nazionale del Regno Unito (in inglese United Kingdom), è anche uno dei più celebri a livello internazionale. Una sua particolarità è che il titolo cambia a seconda del sesso del regnante. Dato che in questo momento la più alta carica britannica è una donna, Elisabetta II, il titolo è appunto God Save the Queen, ma nel momento in cui il Regno Unito avrà un re si passerà a God Save the King.

God Save the Queen - testo e traduzione

God Save the Queen – testo, traduzione e spiegazione

Dal punto di vista metrico ciò non comporterebbe nessuno scompenso, in quanto entrambe le parole sono monosillabiche per cui il ritmo della musica e della canzone non verrebbe intaccato. Di seguito, dunque, il testo.

Testo, traduzione, spiegazione di God Save the Queen (o God Save the King, a seconda del sovrano)

God save our gracious Queen,

Long live our noble Queen,

God save the Queen!

Send her victorious,

Happy and glorious,

Long to reign over us;

God save the Queen!

Dio salvi la nostra graziosa Regina,

Lunga vita alla nostra nobile Regina,

Dio salvi la Regina!

Mandala vittoriosa,

Felice e gloriosa,

Per regnare a lungo su di noi;

Dio salvi la Regina!

 

E’ importante notare che in caso di sovrano di sesso maschile, sarebbe solo il termine queen a cambiare. Essendo infatti gli aggettivi una parte invariabile del ricorso nella lingua inglese, non si pone la necessità di cambiarne il genere, come dovremmo per esempio fare se il testo fosse in lingua italiana.

Già di per sé celebre, alla fama del brano ha certamente contribuito la rock band dei Queen, i quali, a partire dagli anni Settanta e in seguito negli anni Ottanta, dopo la performance di We Are the Champions solevano chiudere i loro concerti con una versione riarrangiata dell’inno dedicato a Her Majesty. 

 

 Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>