Gen 072015
 

Qual è la differenza tra Present Simple e Present Continuous? Sono tanti gli studenti italiani che, nonostante anni di inglese tra i banchi delle nostre scuole, ancora faticano ad applicare questa distinzione (e in moltissimi casi non è colpa loro, in quanto la differenza non gli è stata spiegata in modo chiaro).

Present Simple e Present Continuous: Differenza

Present Simple e Present Continuous: Differenza


Ci sono due tipi di differenze: una è formale, e quindi relativa alle strutture con le quali Present Simple e Present Continuous vengono costruiti. La seconda, invece, riguarda il significato ed è da quest’ultima che partiamo.

Differenza tra Present Simple e Present Continuous: in quali contesti usare l’uno o l’altro.

Il Present Simple (o Simple Present) si usa per esprimere delle azioni che avvengono una certa frequenza (da mai/never a sempre/always). Per esempio:

1 I sometimes take the bus to go to work.

A volte prendo il bus per andare a lavorare.

 

2 She often has dinner at that restaurant.

Cena spesso in quel ristorante.

 

Si utilizza inoltre con verbi di stato (state verbs) che esprimono condizioni o stati d’animo generali. Per esempio:

3 I am Italian.

Sono italiano.

4 We have three children.

Abbiamo tre figli.

5 Do they like waterpolo?

A loro piace la pallanuoto?

 

Passiamo ora al Present Continuous, che si usa per parlare di azioni in corso (per questo spesso le nostre grammatiche lo presentano come “presente progressivo”) nel presente oppure di azioni future già programmate.

It’s raining.

Sta piovendo.

7 You’re driving too fast. Slow down!

Stai andando troppo veloce. Rallenta!

8 I’m taking the train tonight.

Stasera prendo il treno (stiamo parlando di un’azione futura già pianificata).

 

Differenza tra Present Simple e Present Continuous: struttura.

Quello di confondere i due tempi dal punto di vista formale è un errore molto comune agli studenti italiani. Vediamo di comprendere una volta per tutte, quindi, la differenza nella struttura:

Present Simple (forma affermativa)

Soggetto + verbo alla forma base (se il soggetto è he, she, it alla forma base si aggiunge -s). Esempi:

I go / we write / they come / she brings

Present Simple (forma negativa)

Do + soggetto + verbo alla forma base (se il soggetto è he, she, it si usa Does al posto di Do). Esempi:

Do you go..? / Does it rain? / Do they want..?

 

Present Continuous (forma affermativa)

Soggetto + presente del verbo to be + verbo che esprime l’azione in -ing. Esempi:

I am talking / we are speaking / she is asking (possibili anche le from contratte I’m /we’re / she’s, ecc.)

Present Continuous (forma negativa)

Soggetto + presente del verbo to be + not + verbo che esprime l’azione in -ing. Esempi:

I am not talking / we are not speaking / she is not asking (anche qui sono possibili le forme contratte).

Present Continuous (forma interrogativa)

Presente del verbo to be + soggetto + verbo che esprime l’azione in -ing. Esempi:

Are you talking? / Are you speaking? / Is she asking?

Quindi attenzione, perché un errore comune è quello di mischiare i due tempi per formare frasi scorrette come: Are you drive? Do you driving? ecc.

Come avrete capito non si tratta di pignoleria, ma di cambiare sostanzialmente il significato di ciò che vogliamo dire (o ciò che capiamo, se stiamo ascoltando). Prendendo gli esempi del capoverso precedente:

Con Do you drive? voglio chiedere se guidi abitualmente.

Con Are you driving? invece chiedo se stai guidando in questo momento.

Speriamo di aver risolto i vostri dubbi in merito alla differenza tra il Present Simple e il Present Continuous, ma per qualsiasi domanda sentitevi liberi di contattarci a comeimpararelinglese@gmail.com . See you soon!