Oxbridge: cosa significa?

 In magazine

Avete mai sentito nominare la parola Oxbridge? Che cosa significa? Oxbridge è un composto – in inglese verrebbe definito come una portmanteau word – dato dalla fusione di Oxford e Cambridge, probabilmente le due università britanniche più conosciute al mondo, anche per via di alcune caratteristiche davvero uniche che le accomunano. Vediamole di seguito.

Una rivalità antica

Oxford e Cambridge sono state per lungo tempo le uniche due università sul suolo inglese e gallese. Questa è la ragione principale alla base di una rivalità storica che si è perpetuata nel corso dei secoli e che si esplicita nella celebre Boat Race che vede affrontarsi ogni anno gli equipaggi delle due università in una gara di canottaggio sul Tamigi.

Il più vecchio tra i due atenei è quello di Oxford. Esistono infatti diverse evidenze che dimostrano che già nel 1096 a Oxford venivano impartite delle lezioni accademiche. L’inizio della rivalità tra le due università, invece, risale all’incirca alla fine del secolo successivo. In quel periodo diversi studiosi di Oxford si riversarono a Cambridge e fu in quel luogo che essi decisero di continuare le proprie ricerche e i propri studi.

Oxford e Cambridge non sarebbero così note senza alcune tradizioni che le rendono davvero uniche al mondo. Per esempio, uno degli eventi a cadenza annuale più attesi e celebrati a Cambridge è il May Week. Non lasciatevi ingannare dal nome, in quanto il May Week è in realtà celebrato… a giugno! Gli studenti attendono con ansia spasmodica il May Week, la settimana in cui, dopo un anno accademico di impegni severi, esami difficili e studio costante, per le strade di Cambridge si fa festa. 

Qualche settimana prima, invece, a Oxford, il giorno 1 maggio di ogni anno si festeggia il May Morning. L’intera cittadina rimane sveglia fino alle 6 del mattino per ammirare dal Magdalen Bridge il Magdalen College Choir (il Coro del Magdalen College), continuando una tradizione che si perpetua pressoché invariata da quasi mezzo millennio! 

Oxford e Cambridge: l’ammissione ai college

Entrare a Oxford e Cambridge non è per niente facile. Nel caso vogliate provarci, vi ricordiamo alcune cose da tenere a mente.

Primo: non è possibile proporre la propria candidatura a entrambe. Ciò significa che dovrete scegliere se fare domanda a Oxford o Cambridge, ma una esclude tassativamente l’altra.

Secondo: che decidiate di optare per Cambridge oppure Oxford, dovrete comunque fare domanda di ammissione a uno dei college all’interno delle due università. I college rappresentano un elemento distintivo di Oxbridge, in quanto si tratta di comunità studentesche all’interno dei due atenei. Ciascun college ha delle caratteristiche che lo rendono peculiari e lo distinguono dagli altri. Cambridge ha 31 college, mentre Oxford ne ospita 39. 

Terzo: Oxbridge si distingue anche per la data entro la quale dovrete presentare domanda di ammissione

Normalmente, se negli altri atenei basta presentare la propria candidatura attraverso la piattaforma UCAS entro metà gennaio, per Oxford e Cambridge bisogna aver completato il form entro metà ottobre dell’anno precedente. A tale proposito, se avete bisogno di una mano nella scrittura del personal statement, contattateci.

Oxford e Cambridge: due graziose cittadine

Spendiamo ancora qualche parola sulle città che ospitano queste due prestigiose università. Le dimensioni sono simili: Oxford ha circa 155 mila abitanti, mentre Cambridge è leggermente più piccola, con i suoi 125 mila abitanti circa. Si tratta quindi di centri abitati a misura d’uomo.

Da entrambe le città, Londra risulta facilmente raggiungibile in automobile o con i mezzi di trasporto pubblici (treno o coach) in un tempo stimato tra una e due ore, a seconda della zona di Londra dalla quale vi spostate.

Consigliamo comunque vivamente di visitarle almeno una volta – anche se non avete intenzione di iscrivervi a Oxbridge all’università – per respirare il clima della cultura e della tradizione accademica britannica.

Post recenti

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.