Neologismi Inglesi: Significato di Crowdfunding

 In Cosa Significa in inglese, Dubbi comuni degli studenti di inglese, magazine

Sono tempi di vacche magre, finanziariamente parlando. Spending review – leggasi “tagli indiscriminati in campi quali educazione, ricerca e cultura mentre prosperano evasione fiscale e sperperi di ogni genere” – e austerity – idem come sopra – sono parole all’ordine del giorno sull’agenda del nostro governo e di altri governi dei paesi cosiddetti sviluppati.

“Vorrei tanto aiutarti, ma come sai non ci sono soldi” è diventato un mantra fin troppo noto e, quindi, viste le difficoltà a reperire fondi pubblici, chi ha un’idea interessante ma non possiede i mezzi per realizzarla deve fare di necessità virtù. È anche questa una delle ragioni per cui sempre di più il crowdfunding si va affermando come modalità per trovare finanziamenti per progetti di generi molto diversi tra loro.

Neologismi Inlesi: Significato di Crowdfunding

Neologismi Inlesi: Significato di Crowdfunding

Crowd, “folla,” e funding, “finanziamento,” sono i due termini dai quali è composto uno dei neologismi inglesi più in voga. La diffusione capillare di Internet, infatti, ha facilitato i contatti tra chi è alla ricerca di fondi e i potenziali donatori.

Nello stilare la classifica dei principali siti che si occupano di crowdfunding, la rivista americana Forbes ha inserito Kickstarter, Indiegogo e RocketHub, ognuno dei quali impone diverse regole e condizioni applicando percentuali differenti in termini di commissioni.

I progetti che vengono finanziati sono molto diversi tra loro per tipologia e argomento e anche le somme richieste variano notevolmente: si va da film, a iniziative in campo medico, tecnologico e culturale.

Su alcuni siti di crowdfunding vale la regola: all or nothing, nel senso che o si raggiunge l’obiettivo di denaro prefissato o non si riscuote nemmeno un cent.

Ma di quali somme stiamo parlando? Talvolta si tratta di cifre davvero impressionanti, come quella di Coolest Cooler (letteralmente “Il frigo portatile più figo” o “Il frigo portatile più fRigo” per cercare di mantenere il gioco di parole basato sul termine inglese cool), per il quale l’autore del progetto, Ryan Grepper, ha già ricevuto donazioni per oltre 13 milioni di dollari. Mica male, visto che l’obiettivo iniziale era di 50 mila dollari…

Questo è quanto, in sintesi, c’è da sapere sul crowdfunding; neologismi inglesi nella nostra lingua e loro significato: appuntamento alla prossima puntata. Bye bye!

Post recenti

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.