Apr 242014
 

Modi di dire inglesi (e di altre lingue) e animali. Qual è la loro origine? Succede spesso che agli esseri umani vengano attribuiti tratti e caratteristiche normalmente utilizzati per definire caratteristiche proprie degli animali. Talvolta ciò avviene con l’intenzione di fare un complimento, ma in altre circostanze, e rappresentano la maggioranza dei casi, il paragone non è da intendersi affatto come un complimento, anzi. Che cosa genera tali parallelismi tra uomini (e donne ovviamente) e mondo animale? È la nostra componente animale, presente in ciascuno di noi in maniera più o meno marcata, che si trova alla base delle tante espressioni entrate nel vocabolario dell’italiano, dell’inglese di tante altre lingue. Essa si manifesta nella necessità quotidiana di nutrirsi, bevendo o mangiando, in quella di accoppiarsi per assicurare continuità alla specie e così via…

Parlando di espressioni idiomatiche inglesi e modi di dire inglesi, la fonte di ispirazione di questo articolo sarà questa volta il toro, in inglese bull. Diamo una rapida occhiata agli esempi seguenti:
BULL – TORO
Bull market = espressione tipica dell’inglese finanziario per indicare un periodo in cui il mercato azionario è in forte ascesa. La situazione diametralmente opposta è definita come bear market.
Like a bull in a China shop = come un elefante in una cristalleria.

A cock-and-bull story = raccontare quella dell’uva; inventare una scusa inverosimile.

To take the bull by the horns = prendere il toro per le corna.

Se nel descrivervi la persona che parla di voi utilizza la seconda espressione della lista appena citata, probabilmente non ha l’impressione che tatto, eleganza e delicatezza siano le vostre migliori qualità: in italiano preferiamo il paragone alla “leggerezza” dell’elefante, ma il concetto espresso è comunque lo stesso. È invece interessante notare come nel primo caso sia in italiano sia in inglese si faccia riferimento al toro e all’orso per descrivere le fasi più o meno felici del mercato: senza volare negli Stati Uniti, le statue raffiguranti i due animali simboli del trend finanziario sono posizionate anche all’esterno della Borsa di Francoforte in Germania…
E per questa volta è tutto. Appuntamento alle prossime espressioni idiomatiche inglesi nei prossimi articoli. Bye bye!