L’Unica Regola Sempre Vera Della Pronuncia Inglese

 In Come si pronuncia in inglese, Dubbi comuni degli studenti di inglese

L’unica regola di pronuncia della lingua ingleseè molto semplice: non ci sono regole di pronuncia.

Proprio così: se pensavate che studiare l’inglese fosse facile, dovrete ricredervi specialmente per quanto riguarda l’aspetto fonologico.

Una regola non scritta dell’inglese, collegata all’assenza di una precisa corrispondenza tra grafia e pronuncia, è che di ogni parola è necessario conoscere tre cose: che cosa significa, come si scrive (il suo spelling) e come si legge.

Esempi di pronunce inglesi inaspettate ce ne sono tantissimi. Ma come mai, ci si potrebbe chiedere, è così importante conoscere la pronuncia delle singole parole? E’ un discorso di pura pignoleria o, come si dice in inglese, di nit picking? Assolutamente no. La ragione per cui la pronuncia inglese va imparata non è legata tanto a un aspetto formale o perfezionistico e peraltro, più che di “dire bene” si tratta di “capire bene”.

Già, perché per esempio se non si è consci che in alcune parole il suono /b/ non viene letto, nonostante la lettera ‘b’ sia presente nello spelling della parola, si rischia di capire fischi per fiaschi.

Entrando nel merito:

 

debt (“debito”)

 

si legge /det/ e non /debt/ come invece ci si potrebbe aspettare. Se non si è consci di questo fatto, si rischia di confondere la parola con /deθ/, che corrisponde a death, “morte”.

Pronuncia Inglese

Pronuncia Inglese

Ora, per quanto avere un debt sia grave, sempre meglio che death lo rimane.

Come mai c’è questa discrepanza? In questo caso, così come in diversi altri, ci sono delle ragioni storiche ben precise.

Nel sedicesimo secolo, quando la parola in questione veniva già prounciata come oggi, l’Inghilterra sentiva un forte complesso di inferiorità nei confronti della cultura latina. Fu così in omaggio alla classicità che si mantenne lo spelling con la ‘b’, anche se non veniva pronunciata, in omaggio alla parola latina debitum.

Esistono altri esempi di pronuncia inglese con la silent b, ma ne parleremo in un’altra occasione…. That’s it for today. Goodbye!

Post suggeriti

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.