In the Lap of the Gods – testo, traduzione e spiegazione

 In Come Imparare l'inglese con le canzoni e i film

Testo, traduzione e spiegazione di In the Lap of the Gods, un pezzo dei Queen appartenente all’album Sheer Heart Attack, pubblicato nel 1974.  Pur non essendo lungo, il brano presenta diversi spunti interessanti dal punto di vista linguistico. Vediamoli insieme:

Testo, traduzione e spiegazione di In the Lap of the Gods – strofa I

It’s so easy, but I can’t do it

It’s so risky, but I gotta chance it

E’ così facile, ma non posso farlo

E’ così rischioso, ma devo provare

Il secondo verso presenta due punti che vale la pena analizzare in maggiore dettaglio. Il primo riguarda gotta, forma abbreviata della quale abbiamo già parlato e che sostituisce have to. Quindi in questo caso I gotta chance significa I have to chance. Interessante qui il verbo to chance, dato che chance è invece normalmente usato come sostantivo dal significato di “occasione”, “possibilità”.

In the Lap of the Gods - testo, traduzione e spiegazione

In the Lap of the Gods – testo, traduzione e spiegazione

Testo, traduzione e spiegazione di In the Lap of the Gods – strofa II

So funny, there’s nothing to laugh about

My money, that’s all you wanna talk about

I can see what you want me to be

But I’m no fool

It’s in the lap of the gods.

Così divertente, ma non c’è niente da ridere

I miei soldi sono tutto ciò di cui vuoi parlare

Riesco a vedere ciò che vuoi che io sia

Ma non sono uno sciocco

E’ nelle mani degli dei.

Vale la pena dare un’occhiata a un paio di espressioni idiomatiche: To be no fool significa “non essere stupido”, “non essere una persona che si fa prendere per il naso.” In the laps of the Gods significa invece “nelle mani degli dei”, “nelle mani del destino”. In realtà, se analizzassimo letteralmente, parola per parola, questa espressione, troveremmo che lap normalmente vuol dire “grembo”. Qualche appassionato di corse automobilistiche avrà invece notato che lap significa anche “giro di pista”, tant’è che il giro d’onore al termine di una partita o di una gara – automobilistica o anche podistica –  si chiama lap of honour.

E’ tutto per In the Lap of the Gods: consigliamo la visione della versione live della canzone a Wembley ’86, storico concerto della band guidata da Freddie Mercury.

See you!

Post recenti

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.